Pino Puglisi, il prete anomalo simbolo di una Chiesa non collusa



la sera del 15 settembre 1993, giorno del suo compleanno (56 anni), quando don Pino Puglisi, parroco di San Gaetano a Brancaccio, viene ucciso da Salvatore Grigoli (che gli spara un colpo di pistola alla nuca, da pochi centimetri), per ordine dei fratelli Graviano, boss del quartiere. UCCISO PER IL SUO IMPEGNO antimafia poco appariscente ma concreto. Non era un «professionista dell’antimafia», ma tutti i giorni lavorava per rendere vivibile un rione ostaggio della mafia, per educare le persone a … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin