Picchia la moglie che lo sgrida perché ubriaco, dopo 4 mesi di matrimonio: denunciato


uomo picchia donna ubriaco 

Paolo Manzo / NurPhoto


Carabinieri



Dopo soli quattro mesi di matrimonio ha infranto il sogno della moglie che credeva di aver trovato l’uomo della sua vita: rientrato a casa nottetempo, dopo una serata trascorsa con gli amici, è stato sgridato dalla donna che l’ha scoperto ubriaco.

Per tutta risposta l’uomo ha reagito malamente picchiando la moglie che è riuscita a salvarsi guadagnando la porta di casa e dandosi alla fuga.

Grazie a un automobilista e successivamente a una pattuglia dei carabinieri è stata soccorsa e portata in ospedale dove le è stata diagnosticata una prognosi di 5 giorni ecchimosi al collo e una piccola tumefazione alla mano. è accaduto in provincia di Reggio Emilia.

Trovata ospitalità dalla madre la 28enne abitante a San Polo d’Enza si è quindi rivolta ai carabinieri del paese. Al termine delle indagini i carabinieri della stazione di San Polo d’Enza con l’accusa di lesioni personale hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria il marito, un 30enne residente a Campogalliano.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di San Polo d’Enza che hanno condotto le indagini il 30enne, uscito da casa per trascorrere una serata tra amici, ha fatto rientro a casa visibilmente ubriaco.

Una condizione quella dell’uomo non accettata dalla moglie che ha rimproverato l’uomo scatenando la sua furiosa reazione. Quest’ultimo si è avventato contro la moglie che ha incominciato a picchiare fino a quando la stessa donna riuscita a guadagnare la porta di casa usciva dileguandosi.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin