Perdersi nel giardino dei cinque sensi


Abbiamo un urgente bisogno, impellente più che mai, di «risensorializzarci». Non erano ancora stati inventati videogiochi, smartphone, non c’erano i social ma un gigante dell’ecologismo mondiale, uno scienziato e grande umanista a tutto tondo, Konrad Lorenz, nel suo Gli otto peccati capitali della civiltà occidentale lo preconizzava. Specialmente nel capitolo L’estinguersi dei sentimenti anticipava questa attuale e generale perdita di empatia, di capacità di resistenza a qualsivoglia inciampo, naturale, diceva lui, nella nostra vita di uomini. Prevedeva anche la progressiva … Continua

L’articolo Perdersi nel giardino dei cinque sensi proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin