per il procuratore generale, “nessun dubbio su Bossetti colpevole”


Yara: per il procuratore generale, "nessun dubbio su Bossetti colpevole"



“Non c’è un ragionevole dubbio” sulla colpevolezza di Massimo Bossetti. Lo ha detto il sostituto procuratore generale di Cassazione Mariella de Masellis, chiedendo la conferma del carcere a vita per l’imputato, accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio. “Si tratta di una condanna gravissima – ha rilevato il pg – ed è giusto interrogarsi se ci sia solo il dubbio per crederlo innocente, ma per affermare l’innocenza di Bossetti dovremmo dire che le analisi genetiche hanno contaminato il profilo portando a un Dna identico al suo, che si è creato un profilo sintetico, che vi era la necessità di trovare in Bossetti, di cui nessuno allora aveva mai sentito parlare, un capro espiatorio. Se tutto questo non c’è, non c’è ragionevole dubbio”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin