Per Gualtiero Bassetti (Cei) si sta alimentando un clima di paura


paura migranti bassetti cei



“Negli ultimi tempi si è diffuso un clima di paura, a volte alimentato in modo irresponsabile, che ha contaminato lo spirito pubblico fino a far emergere rigurgiti xenofobi”. Il presidente della Cei, Gualtiero Bassetti, usa parole durissime per parlare del tema migranti. E, in un’intervista alla Stampa, lancia un preciso monito: “Per un cattolico è immorale vedere nel migrante un nemico da combattere o da odiare”.

Bassetti si sofferma anche sulle ricette sovraniste e populiste: “Bisogna stare molto attenti nel promettere al popolo facili ricette. Il rischio grosso è che queste ricette si traducano in soluzioni illusorie e quindi possano generare ancor più frustrazione e rabbia sociale. Il popolo non si accarezza con gli slogan e le promesse mirabolanti ma lo si aiuta a crescere fornendo risposte concrete e parole di verità”.

Infine una battuta sulle polemiche scoppiate in merito al congresso di Verona sulle famiglie: “La famiglia – spiega Bassetti – sta particolarmente a cuote della Chiesa, proprio per questo ci dispiace che finisca in polemiche strumentali”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin