Pedofilo ucciso a Benevento, due arresti


Pedofilo ucciso a Benevento, due arresti

PAOLO MANZO / NURPHOTO 


carabinieri (Afp) 




Due persone sono state arrestate dai carabinieri del comando provinciale di Benevento per l’omicidio di Giuseppe Matarazzo, l’ex pastore 46enne ucciso a Frasso Telesino il 19 luglio scorso nei pressi dell’abitazione dei genitori, dove viveva da circa un mese, dopo essere uscito dal carcere. Il gip del tribunale di Benevento ha accolto la richiesta di un’ordinanza di custodia cautelare a carico di due persone.

I dettagli dell’operazione verranno illustrati dal procuratore di Benevento, Aldo Policastro, nel corso di una conferenza stampa in procura convocata per le 11,30.

Matarazzo aveva appena finito di scontare una condanna a 10 anni di reclusione per violenza sessuale nei confronti di una 16enne di Frasso Telesino, che fu trovata impiccata nel giorno dell’Epifania del 2009. L’ex pastore e’ stato ucciso da alcuni colpi di pistola esplosi da un suv, a bordo del quale c’erano due persone che gli avevano chiesto di avvicinarsi all’auto con la scusa di chiedere un’informazione.
 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin