Pechino: il presidente cinese dell’Interpol è «sotto indagine»



Meng Hongmei, presidente cinese dell’Interpol scomparso lo scorso 25 settembre è detenuto in Cina. L’Interpol ha comunicato la sua decadenza dalla carica, mentre un laconico comunicato proveniente da Pechino metteva a conoscenza del fatto che l’alto funzionario è detenuto per «violazione della legge». La scomparsa di Meng era stata denunciata dalla moglie, in Francia dove ha sede l’Interpol e da dove Meng era partito alla volta della Cina. La notizia della sua detenzione apre una girandola di riflessioni: in primo … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin