Parola di Ainé: niente radio né mode



Produzione inusuale in tempi di trap imperante, l’esordio discografico del romano Arnaldo Santoro in arte Ainé ha i tratti decisi del contemporary soul che mescola a suoni sintetici sonorità vintage ’70, testi interessanti e – vivaddio – una certa ricerca melodica. Sul talento scommette una major – ed è una sorpresa – e non ha dubbi Giorgia che l’ha voluto per un duetto (Stay) a chiusura del suo ultimo lavoro Pop heart. Un curriculum di rispetto: l’accademia di musica a … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin