Paris Fashion Week | Saint Laurent


Si ispira agli anni 80 la linea Saint Laurent presentata alla Parigi Fashion Week autunno inverno 2019-2020


Nel secondo giorno di Paris Fashion Week, sul far della sera, sfila la collezione autunno inverno 2019-2020 di Saint Laurent, che mostra due anime ben distinte. La prima è seriosa, noir, raffinata. La seconda è divertente, irriverente, colorata e anche sì, piuttosto esasperata nei volumi.

A fare da comune denominatore sono gli anni 80, che ritroviamo nelle giacche oversize, nelle spalline esagerate e nei fiocchi spumeggianti di alcuni abiti. Come quello portato in passerella da Kaia Gerber, sempre più somigliante a mamma Cindy Crawford e sempre più sicura nella falcata.

Ma gli anni 80 erano anche nei capispalla neon, negli abiti leopardati e negli accessori glow in the dark, quelli che proprio non sono mancati nella linea del marchio per il prossimo inverno. La linea ci piace, ha carattere e merita ottimi voti.

Peccato per quel guizzo che poteva esserci e non c’è stato. Da Anthony Vaccarello ci aspettavamo fuochi d’artificio, invece gli effetti speciali si sono ridotti a qualche tocco di fluo senza particolari stupori. Peccato.

Comunque bella la narrazione degli anni 80 nel black, white e silver. In questo Vaccarello ha fatto centro.

Vestibilità e taglio

7.5




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin