Par condicio, c’eravamo tanto amati



Per lo meno una parvenza di educazione istituzionale ci vorrebbe. Si è abolita di fatto la legge n.28 del 2000 sulla par condicio senza colpo ferire: né abrogazioni formali né una riflessione di qualche valore. Tralasciamo pure la gravità di ciò che successe il giorno del voto abruzzese, quando il silenzio elettorale fu infranto dal ministro degli interni Matteo Salvini cui spetterebbe – se mai- un ruolo di controllo. Vedremo nel fine settimana che accadrà con la consultazione sarda. L’allarme … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin