Pamela Anderson difende Julian Assange


Nessuno ha mai realmente capito se siano stati una coppia, ma è chiaro che Pamela Anderson voglia bene a Julian Assange, da settimane detenuto nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh Prison, in Inghilterra. L’ex bagnina di Baywatch è infatti andata a trovare il fondatore di WikiLeaks, rivelando ai giornalisti quanto visto.

E’ stato scioccante, molto difficile. Non merita di essere rinchiuso in una prigione di massima sicurezza. Non ha mai commesso un atto violento. Lui è una persona innocente. Un brav’uomo, una persona incredibile. Lo amo, non riesco a immaginare quello che sta passando, non merita di stare isolato da tutti, senza informazioni né poter parlare con i suoi figli. Ha bisogno del nostro sostegno. Ha sacrificato troppo per farci conoscere la verità, ora dobbiamo salvargli la vita.

Attualmente compagna dell’ex calciatore del Milan Adil Rami, Pamela ha chiesto il sostegno dell’opinione pubblica nei confronti di Julian, condannato a 50 settimane di detenzione per aver violato i termini della sua libertà vigilata cercando rifugio nell’ambasciata ecuadoriana. Assange è in attesa dell’udienza per la richiesta di estradizione negli Stati Uniti.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin