Padre e figlia «on the road», il miraggio di un’umanità semplice



Dafne ha i capelli rosso porpora e la erre moscia. Ama vestire colori accesi e le piacerebbe vivere nel Rinascimento, magari a corte di una regina. Ha trentacinque anni e la sindrome di Down, condizione che non le impedisce di vivere una vita piena e serena assieme ai genitori Luigi e Maria. Dafne ama ballare, stare con la gente, ma soprattutto ama il suo lavoro. Perché «il lavoro è sacro», ripete più volte. È attraverso il lavoro, infatti, che l’individuo … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin