Otto intossicati da monossido di carbonio in palazzina Viareggio



Otto persone, due delle quali in condizioni critiche, sono ricoverate in ospedale in seguito a un’intossicazione da monossido di carbonio in una palazzina di cinque piani alla periferia di Viareggio. L’episodio è accaduto nella tarda serata di ieri in via Monte Sumbra, alla Migliarina, uno dei quartieri più popolari della città. Sul posto sono intervenuti mezzi del 118 e dei vigili del fuoco che hanno constatato la presenza nell’edificio di monossido di carbonio, provocato con ogni probabilità dal cattivo funzionamento di un impianto di riscaldamento.  Le due persone più gravi sono state dapprima trasportate al Pronto soccorso dell’ospedale Versilia e successivamente trasferite al Cisanello di Pisa, per un trattamento in camera iperbarica. Una terza persona è stata sottoposta a controlli al Versilia, altre cinque sono invece state portate precauzionalmente al Pronto soccorso per essere sottoposte ad esami ma le loro condizioni non sono ritenute preoccupanti.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin