Ossa in Nunziatura, ritrovati nuovi frammenti



Gli investigatori della Squadra mobile di Roma hanno trovato nuovi frammenti ossei a Villa Giorgina, sede della Nunziatura Apostolica, in via Po. Il ritrovamento è conseguenza di un nuovo sopralluogo svolto questa mattina su ordine della procura. Intanto, è ancora in corso l’esame da parte della Polizia Scientifica dei resti trovati una settimana fa. Il sopralluogo è stato effettuato dagli agenti della Squadra mobile della questura di Roma, coordinati dal dirigente Luigi Silipo, in accordo con la procura di Roma e il Vaticano. Le nuove ricerche sarebbero mirate a reperire altro materiale che aiuti i tecnici della Polizia scientifica a stabilire il sesso e l’età delle ossa rinvenute nei giorni scorsi seppellite all’interno dell’edificio.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin