Orbán sfida l’Europa, è la resa dei conti



L’Ungheria è stata, in Europa, tra le protagoniste del 2018 e ha fatto parlare di sé soprattutto negli ultimi mesi dell’anno. Fino alla rimozione della statua di Imre Nagy dalla piazza del Parlamento. Gli eventi autunnali sono stati, però, preceduti dalle elezioni politiche di aprile. Esse hanno visto prevalere per la terza volta consecutiva le forze governative che hanno ottenuto la maggioranza parlamentare di due terzi. Alla vigilia del voto non era mancato un certo ottimismo nutrito dai sostenitori delle … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin