Orban, l’Ue vuole privarci del diritto di proteggere i confini



Il premier ungherese, Viktor Orban, ritiene “inaccettabile che l’Unione europea privi l’Ungheria del diritto di proteggere i propri confini”. Lo ha affermato nel suo intervento davanti al Parlamento, criticando la proposta della cancelliera Angela Merkel di rafforzare Frontex. Orban ha inoltre annunciato – scrive la giornalista olandese Mitra Nazar – che l’Ungheria preparera’ un’azione legale come risposta al voto del Parlamento europeo di attivare l’articolo 7 contro Budapest. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin