Ora anche Trump crede che Khashoggi sia stato ucciso



Messo fronte all’evidenza Donald Trump riconosce a mezza bocca che il giornalista saudita Jamal Khashoggi è stato assassinato in Turchia e che tutti gli indizi sui responsabili della sua morte portano a un unico indirizzo, quello di Mohammed bin Salman, il potente giovane erede al trono saudita che il presidente americano tratta quasi come un amico di famiglia. D’altronde con quello che sta venendo fuori dalle indagini è impossibile per Trump fare il garantista e ad assicurare la “presunzione di … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin