ogni Paese  europeo sia responsabile della stabilità, le finanze pubbliche siano solide


Ue Merkel stabilità Eurozona



La cancelliera tedesca Angela Merkel richiama tutti i membri dell’Eurozona a garantire la stabilità, in dichiarazioni che suonano come un riferimento all’Italia anche se il nostro Paese non viene nominato esplictamente. “Ogni Stato dell’Eurozona ha la responsabilità di occuparsi della stabilità e di avviare le necessarie riforme in favore della propria competitività, e questo vale a maggior ragione in tempi economicamente positivi”, ha detto al Bundestag la cancelliera, parlando prima del vertice Ue oggi a Bruxelles. Si tratta di rendere l’Unione “più resistente alle crisi”, ha detto ancora Merkel: “In tempi complicati come questi possiamo essere felici di avere una valuta comune in Europa”. Non solo: per la cancelliera “la responsabilità e la solidarietà, così come la garanzia e il controllo sono due lati della stessa medaglia”. Merkel ha sottolineato che “finanze pubbliche solide rappresentano un presupposto importante per un buon sviluppo economico in ogni Paese. E sono anche il presupposto per la fiducia nell’Unione monetaria”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin