“Oggi situazione peggiore al 1994, magistratura vicina ai 5 Stelle”


berlusconi governo mattino 5

Silvio Berlusconi è stato ospite stamane di Mattino 5 per presentare agli elettori il programma di Forza Italia in vista delle prossime elezioni europee. Il leader azzurro ha spiegato perché ha deciso di tornare in campo in prima persona candidandosi al Parlamento Europeo: “Oggi la situazione è peggiore di quella nel 1994 che mi spinse a scendere in campo e a fondare Forza Italia”, ha dichiarato l’ex presidente del Consiglio da uno dei suoi “salotti”.

Insomma, ci sono delle analogie tra questo periodo e quello del 1994, ma stavolta la situazione è addirittura più grave perché nella maggioranza di governo c’è il Movimento 5 Stelle, un partito che Berlusconi ritiene assai “pericoloso”.

“Allora c’era il pericolo che gli ex comunisti tornassero al potere. Il Movimento 5 Stelle? Hanno le idee dei vecchi comunisti e a questo aggiungono un dilettantismo assoluto”.

Per via dell’alleanza nelle amministrazioni locali con la Lega, l’attacco al governo del leader forzista si tramuta in un attacco nei confronti del partito di Luigi Di Maio che “attacca i diritti di libertà dei cittadini”. Tra i provvedimenti maggiormente criticati ci sono il reddito di cittadinanza, ma anche la modifica ai tempi della prescrizione. Quanto invece alle ultime vicende giudiziarie che hanno coinvolto soprattutto esponenti di Forza Italia e della Lega, Berlusconi non vuole sentir parlare di “nuova Tangentopoli”. “Non è così, sono cose miserrime – contrattacca l’ex premier – oggi la magistratura sembra essere molto vicina ai Cinque Stelle”.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin