Oates, e per noi si aprirà l’abisso


Chi di noi non ha vissuto momenti di tragedia personale o collettiva nelle nostre vite? Dove nasce la tragedia? In ragione di quali contesti storici o situazionali? O di quali altre motivazioni? E in che misura un episodio destabilizzante o irrazionale può dirsi tragedia? I teorici si sono espressi su queste domande e hanno cercato di dare risposte giustificabili. Non ci «sono risposte» alla tragedia moderna, dice Karl Jaspers. Non c’è una «tragedia universale», sostiene George Steiner in La morte … Continua

L’articolo Oates, e per noi si aprirà l’abisso proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin