Nuova Opel Corsa F


Inizialmente, debutterà l’inedita Opel Corsa-e a propulsione elettrica, da 136 CV di potenza e 330 km di autonomia.


Ecco la nuova Opel Corsa, ovvero la sesta generazione dell’utilitaria tedesca introdotta nel 1982 e prodotta fino ad oggi in circa 13,6 milioni di esemplari. Nota anche come Corsa F, la popolare vettura della Casa di Russelsheim è completamente rinnovata, dato che sarà disponibile non solo con l’alimentazione a benzina o gasolio, ma anche con la propulsione elettrica.

Infatti, inizialmente debutterà lo specifico modello Opel Corsa-e a ‘zero emissioni’, equipaggiato con il motore elettrico da 136 CV di potenza e 260 Nm di coppia massima. Grazie al pacco batterie da 50 kWh, l’autonomia massima ammonta a 330 km (secondo il ciclo WLTP). L’app myOpel, inoltre, consentirà di monitorare il livello di ricarica. Per la Opel Corsa-e sono disponibili tre modalità di guida: Normal, Eco e Sport. Quest’ultima consentirà di accelerare da 0 a 50 km/h in 2,8 secondi, nonché da 0 a 100 in soli 8,1 secondi.

Proposta solo nella variante con la carrozzeria a cinque porte e l’abitacolo a cinque posti, la nuova Opel Corsa è lunga 406 centimetri. Rispetto alla precedente generazione, l’altezza è stata ridotta di 48 millimetri, mentre la seduta è stata ribassata di 28 millimetri. Dato che rappresenta la gemella della nuova Peugeot 208, successivamente sarà disponibile anche con il propulsore a benzina 1.2 PureTech da 75 CV, 100 CV o 130 CV e l’unità diesel 1.5 BlueHDi da 100 CV di potenza.

A seconda degli allestimenti, la sesta generazione della Opel Corsa sarà dotata anche di Cruise Control Adattivo, Fari anteriori IntelliLux Led Matrix adattivi, cruscotto digitale, interni in pelle, Allerta Angolo Cieco, sistema di assistenza al parcheggio, sistema di protezione della fiancata Flank Guard basato su sensori, sistema multimediale Multimedia Navi con il display touch screen a colori da 7.0 pollici o Multimedia Navi Pro con il display touch screen a colori da 10.0 pollici e Opel Connect.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin