«Noi» contro l’ordine sovrano



C’è da dubitare che l’analisi sociologica dei movimenti, vale a dire l’esame delle condizioni sociali dei soggetti che vi partecipano, sia sufficiente a illuminarne la natura, a spiegarne evoluzione e comportamenti. Basti ricordare un fenomeno complesso ed esteso come il Sessantotto per sottolineare i limiti di questo strumento. Impossibile ricondurre quell’insorgenza planetaria a una qualche tassonomia di profili sociali. Si può tentare, allora, di misurare direttamente l’azione dei movimenti, i loro linguaggi, le loro rivendicazioni, le forme nelle quali emergono … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin