«No» a Zuckerberg e alle lezioni social via web


Il giro di vite europeo contro i social media, in particolare sulla questione dei copyrights (e il suo potenziale impatto sull’entertainment americano), era il soggetto di un lungo articolo dell’Hollywood Reporter uscito ieri. Per ora, in Usa, le iniziative per arginare lo strapotere di Silicon Valley sono molto più morbide di quelle intraprese dall’altra pare dell’oceano. Al punto che la multa di 5 miliardi di dollari, anticipata dalla Federal Trade Commission, a Mark Zuckerberg per violazione della privacy nel caso … Continua

L’articolo «No» a Zuckerberg e alle lezioni social via web proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin