Nicolò Bettarini, le condanne agli aggressori del figlio di Simona Ventura


“Giustizia è stata fatta”, ha commentato il diretto interessato.

Sono giunte le condanne nei confronti dei quattro giovani accusati dell’aggressione a Nicolò Bettarini, figlio dell’ex calciatore Stefano e della conduttrice  Simona Ventura, che ha avuto luogo alla discoteca Old Fashion di Milano. Pene dai 5 ai 9 anni di carcere, il pm Elio Ramondini aveva chiesto dieci anni a tutti gli imputati. A emettere la sentenza è stato il gup di Milano, Guido Salvini.

Rinunciamo a qualsiasi risarcimento, noi volevamo solo che fosse fatta giustizia e giustizia è stata fatta”. Così ha dichiarato Niccolò Bettarini, che era visibilmente emozionato dopo la sentenza. L’1 luglio Bettarini era stato aggredito all’esterno della discoteca milanese, ricevendo ben otto coltellate.

La pena più severa è stata comminata a  Davide Caddeo, il 29enne accusato di tentato omicidio per aver dato tutte le otto coltellate; 5 anni a Andi Arapi, l’unico ad avere ottenuto i domiciliari. Cinque anni e mezzo ad Alessandro Ferzoco, infine Albano Jakej dovrà scontare 6 anni e mezzo.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin