“Nessuno del PD farà accordi con M5S”


Matteo Renzi su arresto dei suoi genitori

Mancano una manciata di giorni alla primarie del Partito Democratico e, quindi, alla nomina del nuovo segretario del PD – Nicola Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti sono i tre candidati – e anche l’ex presidente del consiglio ed ex leader del PD Matteo Renzi ha voluto smentire ogni possibilità di accordi futuri tra il Movimento 5 Stelle e il PD in caso di caduta del governo.

I tre candidati alla segreteria del Partito Democratico hanno già escluso questa ipotesi, a cominciare da quello che sembra essere il favorito, Zingaretti. Renzi, ospite di Bruno Vespa a Porta A Porta, ha assicurato lealtà a chi sarà il nuovo segretario, dimostrandosi finalmente pronto a farsi da parte e non interferire:

Io sarò leale al nuovo segretario, gli faccio un grande in bocca al lupo e un abbraccio.

A proposito di una possibile alleanza tra PD e M5S, Renzi si è detto convinto che non succederà mai, come del resto non è successo quando il Movimento 5 Stelle, prima di allearsi con la Lega, aveva sondato il territorio:

Secondo me non c’è questa ipotesi, lo dico con affetto verso Giachetti, Martina e Zingaretti, tutti e tre l’hanno smentita. Mi dichiaro soddisfatto e faccio gli auguri al nuovo segretario.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin