“Nessun pericolo per il governo”


Matteo Salvini

La tenuta del governo di Giuseppe Conte non sarà messa in discussione dal voto in Senato sull’autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini per il caso della nave Diciotti. Lo ha riferito lo stesso Ministro dell’Interno dopo aver preso parte al question time alla Camera dei Deputati.

Salvini si è detto fiducioso non soltanto del voto a suo favore da parte del Movimento 5 Stelle, ma è convinto che l’intero Senato lo supporterà perché “non è in discussione un reato ma il fatto che un governo possa esercitare i poteri che gli italiani gli conferiscono“:

Lo abbiamo fatto nell’interesse pubblico, sì o no? I senatori voteranno. Salvini lo ha fatto per preminente interesse pubblico e per la difesa nazionale? La risposta mi sembra molto chiara, semplice.

Se il supporto del Movimento 5 Stelle non dovesse arrivare, Salvini non sembra mettere in dubbio l’alleanza di governo: “Non c’è nessun pericolo per il governo, non rischia assolutamente. Passo le mie giornate lavorando, non elucubrando sui forse“.

Il vicepremier non ha commentato nelle specifico l’esito della riunione odierna della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari – che ha dato a Salvini sette giorni di tempo per presentare scritti o memorie che servano a chiarire la propria posizione – ma si è detto contento dell’intervento del premier Giuseppe Conte, che ha annunciato di voler presentare una memoria con cui l’intero esecutivo si assume la responsabilità di quanto accaduto lo scorso agosto:

Ho apprezzato le parole del premier Giuseppe Conte sull’assunzione di responsabilità da parte di tutto il governo. È un intervento che mi fa piacere. Non l’ho richiesto io: del resto è evidente che nei miei atti non si riscontra alcun reato.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin