Neonato morto per una circoncisione in casa a Genova


Neonato morto circoncisione Genova



Un neonato è morto la scorsa notte nel quartiere genovese di Quezzi dopo una circoncisione fatta in casa. La madre e la nonna del piccolo, entrambe di origini nigeriane, sono state portate in questura per essere interrogate. Gli agenti, guidati dal dirigente Marco Calì, pensano che ci sia anche una terza persona coinvolta e stanno cercando di ricostruire l’accaduto, anche attraverso l’analisi dei cellulari delle due donne. Secondo quanto appreso, sarebbero state proprio loro a chiamare il 118. Una volta arrivati, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del neonato e chiamare la polizia. Il padre del bimbo al momento non si trova in Italia. Le indagini del caso sono coordinate dal sostituto procuratore Daniela Pischetola.

La motte del bambino segue quelle – avvenute sempre dopo una circoncisione fatta in casa – avvenute a Scandiano, nel Reggiano e a Monterotondo.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin