Nell’inconscio della storia e delle streghe



Suspiria di Luca Guadagnino è il film dell’anno. Quello che sta finendo e quello che inizia – difatti in sala arriva l’1. Ed è un bel segno che il rito di passaggio avvenga con questo magnifico film; non un remake dell’«originale» di Dario Argento ma una reintrepretazione che attraversa il nostro contemporaneo. Un omaggio amoroso a un regista e a una visione spaventosa – con la scommessa di ritrovare (ricreare) la paura provata da ragazzino. FORSE è per questo che … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin