«Nel Mediterraneo c’è una violazione massiva dei diritti»



Il Viminale ieri ha diffuso una nota in cui si afferma che «la Libia può e deve soccorrere gli immigrati in mare» perché è «un paese affidabile». A certificarlo sarebbe la Commissione europea. La prova, secondo il ministero dell’Interno, è nel fatto che «la Libia ha ratificato la Convenzione di Amburgo del 1979 e quindi rientra nel piano globale Sar gestito dall’Organizzazione marittima internazionale, l’Imo». Ma la portavoce di Sea Watch Italia, Giorgia Linardi, obietta: «Ciò che sta accadendo nel … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin