Nel distopico mondo di Dorothy



I tredici libri della saga di Oz che seguirono il primo e noto Il Meraviglioso Mago di Oz di Frank Baum non sono sequel, non nell’accezione riduttiva del termine, ma ennesime puntate con autonomia e smalto propri e non inferiori al capitolo d’esordio delle avventure della bambina del Kansas che finì nella città di Smeraldo a bordo di un ciclone. Sono trame fantasmagoriche e potenti, ricche di invenzioni linguistiche e letterarie, provocazioni e spunti di riflessione sociopolitica: sono anche – … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin