Nel campo profughi sotto il cielo degli ultimi



Uno scambio di sguardi che va oltre il momento, quello tra il fotografo e la bambina, tra la bambina e l’osservatore. Occhi chiari come le acque di Lomba Bill nel distretto di Teknaf (Cox’s Bazar) nel sud del Bangladesh, sulla stretta striscia lungo la costa del Myanmar, che solo nel 2017 è stata attraversata da centinaia di migliaia di rifugiati Rohingya. Le lacrime scorrono silenziose sul volto di quella bambina, come il silenzio della leader birmana e premio Nobel per … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin