Nei combattimenti in Libia sono morte 121 persone


Libia Oms morti feriti

Afp


Libia




I combattimenti attorno a Tripoli hanno causato finora 121 morti e 561 feriti. Lo riferisce l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che aggiorna il bilancio dell’offensiva lanciata dal generale Khalifa Haftar lo scorso 4 aprile. L’Oms, che sta inviando materiale sanitario e sta incrementando il proprio personale sul campo, denuncia “ripetuti attacchi contro mezzi degli operatori sanitari”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin