Negozi «etnici» nuovo nemico di Salvini



Adesso nel mirino di Matteo Salvini sono finiti i «negozi etnici», come li chiama lui. Sarebbero i negozi di alimentari che restano aperti fino a tardi, spesso l’unico posto dove acquistare qualcosa da mangiare per chi si ferma più del dovuto al lavoro o tira tardi la sera. Luoghi del tutto innocui e spesso utili proprio per il loro orario prolungato, ma che nella visione del ministro si trasformano però nel nuovo bersaglio da colpire solo perché gestiti da immigrati. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin