Nazarbayev e quel fastidioso orpello chiamato democrazia



«Nazarbayev si dimetterà quando otterrà il premio Nobel come benefattore dell’umanità», dice una barzelletta kazaka. E invece quel giorno è arrivato e chiude un’epoca storica, al di là di quanto ora succederà nel paese. Nursultan Nazarbayev, classe 1940, fu inizialmente operaio metallurgico. Si iscrive al Pcus nel 1962 e la sua carriera politica segue per lungo tempo linee interne fino a diventare capo del governo kazako e poi per cooptazione, lider maximo del partito della Repubblica. Con il crollo dell’Urss … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin