Natura | Bambini | Cervello


I bambini che vivono in quartieri ricchi di spazi verdi possono avere una migliore memoria di lavoro spaziale. Ecco cosa suggerisce un nuovo studio.

Natura bambini

I bambini che vivono in quartieri più ricchi di spazi verdi possono avere una migliore memoria di lavoro spaziale. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio recentemente pubblicato sul British Journal of Educational Psychology. La memoria di lavoro spaziale è responsabile della registrazione delle informazioni sul proprio ambiente e sull’orientamento spaziale, ed è strettamente correlata al controllo dell’attenzione. Lo studio, condotto dai membri dell’University College di Londra, ha preso in esame un campione di 4758 bambini di 11 anni che vivevano in diverse aree urbane dell’Inghilterra.

In base alle analisi eseguite dagli esperti, sarebbe emerso che minore è la quantità di spazio verde presente nel quartiere, peggiore sarebbe la memoria di lavoro spaziale.

I nostri risultati suggeriscono un ruolo positivo dello spazio verde nel funzionamento cognitivo. La memoria spaziale

spiegano gli autori dello studio

è un’importante abilità cognitiva fortemente correlata con il rendimento accademico nei bambini, in particolare con le prestazioni matematiche.

Se l’associazione emersa dallo studio inglese dovesse essere confermata da ulteriori ricerche, questi risultati potrebbero essere utilizzati per prendere delle decisioni più consapevoli in merito all’istruzione e alla pianificazione urbana.

via | ScienceDaily

Foto da iStock




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin