Napoli, pinza dimenticata nell’addome dopo cesareo


strumenti sala operatoria

Una donna ricoverata all’ospedale Loreto Mare di Napoli dopo un parto cesareo è stata operata d’urgenza una seconda volta, il giorno dopo il parto, perché durante il primo intervento l’equipe medica aveva dimenticato una pinza nell’addome della paziente.

La paziente aveva iniziato ad accusare forti dolori nelle ore successive al parto e gli esami diagnostici eseguiti hanno permesso di accertare la presenza di una pinza chirurgia nell’addome della 49enne, lasciata lì poche ore prima. Da lì l’intervento d’urgenza per salvare la vita della donna e l’immediata segnalazione dell’errore ai carabinieri del NAS da parte del commissario della Asl Napoli 1 Centro, che fa capo anche all’ospedale di Loreto Mare.

L’intervento d’urgenza sarebbe stato eseguito sabato scorso, la vigilia di Pasqua, e questa mattina i carabinieri del NAS hanno eseguito un blitz nella struttura per acquisire tutte le informazioni necessarie, mentre i dirigenti dell’ospedale hanno prontamente avviato un’indagine interna e i familiari della donna stanno valutando di rivolgersi ad un avvocato per denunciare l’accaduto e la struttura ospedaliera che avrebbe messo in pericolo la vita delle 49enne.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin