Musiche senza parole, dal bianco e nero al colore



Un prog funk che riecheggia dalle atmosfere movie come nel precedente album ma con più tradizione hard rock e synth italiana nelle vene. La Batteria II va controcorrente sia con i 18 brani su due vinili, sia per i quattro compositori e arrangiatori della band, come a mettere nero su bianco un’operazione dal sapore collezionistico. Un prodotto di nicchia forse ma che ha nel suo albero genealogico i grandi come Morricone, Goblin, Micalizzi o Piccioni da cui Emanuele Bultrini (chitarre), … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin