Mr. Robot la serie tv con Rami Malek, terminerà con lungo speciale di Natale


Sam Esmail anticipa alcuni temi della quarta e ultima stagione di Mr. Robot la serie che ha lanciato la carriera di Rami Malek

Mr. Robot si avvia alla conclusione. Chiuderà con la prossima quarta stagione la serie che ha fatto decollare la carriera del suo creatore e regista Sam Esmail (passato anche per Homecoming di Amazon) e aver fatto scoprire al mondo il talento di Rami Malek premio Oscar per il ruolo di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody e futuro cattivo di Bond 25.

Un’ultima stagione che, secondo le parole del suo creatore Sam Esmail durante l’incontro al Tribeca Film Festival, sarà un omaggio alle serie televisive britanniche e sarà interamente ambientata a Natale del 2015.

Come saprete spesso le serie inglesi alla fine, come per esempio in The Office, chiudono con uno speciale natalizio. Quindi l’ultima stagione di Mr. Robot sarà un unico spceiale natalizio e sarà interamente ambientata nell’arco di una settimana a Natale 2015.

Sono passati poco meno di due anni dal finale della terza stagione di Mr. Robot su USA Network (in Italia un po’ meno considerando che tra Premium Stories e Infinity la terza stagione è arrivata nel 2018). Nel frattempo le vite di Esmail e Malek sono cambiate, ma era in ogni caso doveroso dare una degna conclusione a una serie a suo modo rivoluzionaria e capace di anticipare temi diventati poi reali come la presenza di hacker capaci di minare le fondamenta della nostra democrazia.

Il tema della prima stagione era “La nostra democrazia è stata hackerata e un anno dopo è poi realmente accaduto” ha spiegato Esmail la cui passione per la tecnologia è stata il motore che ha dato vita alla serie. “Mentre lavoriamo alla quarta stagione con gli sceneggiatori, lasciamo che gli eventi attuali ci ispirino, questo pensiamo sia importante. Quando tutto iniziato, il tema hacker era percepito come importante e il giorno dopo che USA Network ha ordinato la serie è emerso che Sony era stata hackerata“.

Lo show è ancora ambientato nel 2015, ha quella tecnologia specifica di quel periodo, quindi in un certo senso è uno period drama, uno show ambientato nel passato.” Questo perchè il mondo era diverso solo 4 anni fa e come spesso capita per molte serie tv il periodo in cui sono state create è fondamentale “penso a Veep, oggi sarebbe esistita?“.

Il finale di serie sarà esattamente come Esmail l’aveva immaginato 5 anni fa e non è stato influenzato dagli eventi accaduti nel frattempo. Mr. Robot è una serie che ha aperto le porte di USA Network al mondo della serialità con una forte trama orizzontale, costruita su colpi di scena e lontana dal mondo dei casi di puntata. Un thriller costruito sui personaggi e su una trama complessa e articolata in cui lo spettatore deve essere bravo a non perdere il filo e a non farsi ingannare.

Rami Malek durante l’incontro ha ricordato gli esordi di Mr. Robot, quando per prepararsi al ruolo girava per New York con il cappuccio nero in testa, cercando di non guardare nessuno, provando a nascondersi al mondo. Una situazione che ora vorrebbe riprovare visto il clamoroso successo che lo ha travolto negli ultimi anni.

Al momento non ci sono dettagli, naturalmente, sull’ultima stagione e Maek si è limitato a definire “fenomenale” la conclusione, senza poter dire perchè o in che modo sarà fenomenale.

 


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin