Mourinho: «Il mio futuro non sarà in Premier. Il fenomeno è Mbappé»



Lo Special One si racconta a Dazn: «Per qualche giocatore sono un bastardo, ho un’ambizione senza limiti e parlo solo con chi può davvero vincere»


Link Ufficiale: http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Autore dell'articolo: admin