MotoGP Thailandia 2018 | Griglia di Partenza


Rossi e Dovizioso in prima fila con Marquez.


Ore 9:52 – È Marc Marquez (Honda) a guadagnare la pole position sul Chang International Circuit di Buriram, ma in prima fila con lo spagnolo ci sono Valentino Rossi (Yamaha), a soli 11 millesimi, e Andrea Dovizioso (Ducati).

La mattinata è cominciata con il ritiro di Jorge Lorenzo (Ducati), che ieri sera, nonostante i medici gli avessero detto che non aveva lesioni, si è fatto controllare a causa di un fastidio al polso e ha scoperto di avere una frattura, per questo ha deciso di non correre oggi.

MotoGP Thailandia 2018: classifica Q2

MotoGP Thailandia 2018 risultati Q2

MotoGP Thailandia 2018: classifica Q1

MotoGP Thailandia 2018 risultati Q1

MotoGP Thailandia 2018: cronaca delle qualifiche

Presentazione del MotoGP di Thailandia 2018

MotoGP Thailandia 2018 – Il Chang International Circuit di Buriram sarà teatro di scontro in questo weekend del Motomondiale. Questa mattina alle ore 9:10 ci saranno le qualifiche, domani, alla stessa ora, sarà la volta della gara vera e propria. Vivremo un’altra appassionante sfida tra Honda e Ducati? O ci saranno sorprese da Yamaha e Suzuki?

Intanto ieri, proprio in casa Ducati, si sono presi un grande spavento a causa della bruttissima caduta di Jorge Lorenzo nelle prove libere 2. Il pilota maiorchino era caduto anche ad Aragon, lesionandosi un piede, ma ieri ha fatto un vero e proprio volo, anche se, per fortuna, non ha rimediato altre lesioni, ma contusioni al polso sinistro e alla caviglia destra.

Il circuito è lungo 4,7 km ed è stato disegnato dall’architetto tedesco Hermann Tikle. Si trova a circa 410 km da Bangkok e la provincia in cui si trova è quella di Buriram, un nome che significa “Città della felicità”, domani vedremo chi sarà davvero felice su questa pista.

Andrea Dovizioso ha detto che questa è una pista molto complicata per la Ducati, perché la prima parte si addice alla sua moto, ma la seconda per nulla. Nelle prime libere è stato veloce, ma nelle qualifiche e poi in gara, sarà tutta un’altra cosa.

Anche la Yamaha è molto preoccupata per le prestazioni che può ottenere su questo circuito. Maverick Vinales ha detto che nelle libere 2 è andata meglio di quanto si aspettasse e probabilmente è merito della diversa distribuzione dei pesi che ha chiesto e ottenuto dai suoi meccanici. Il suo compagno di team, Valentino Rossi, ha detto che sarà molto importante capire quali gomme montare, anche perché bisogna fare i conti anche con il caldo.

Marc Marquez, il leader della classifica con la sua Honda, nelle prove libere ha cercato di testare la pista con di diversi tipi di gomme, prima le soft e le medie, poi le dure. Ha detto di sentirsi tra i più veloci con Vinales, Pedrosa e Dovizioso.

MotoGP Thailandia 2018: Diretta tv e streaming

Circuito MotoGP Thailandia - Buriram - Bangkok

Per quanto riguarda la programmazione tv, le ultime prove libere sono in programma alle 8:30, poi alle 9:10 ci sarà la Q1 e alle 9:35 la Q2 e si potrà seguire tutto in diretta su Sky Sport MotoGP HD. Le qualifiche si potranno vedere anche in chiaro, ma solo in differita: ci sarà una sintesi su TV8 alle ore 14. Sullo stesso canale ci potrà guardare Studio MotoGP prima della sintesi delle qualifiche, alle 13:15, e subito dopo, alle 15:15. In streaming si potrà guardare tutto in diretta tramite l’app di SkyGo.

MotoGP 2018: classifica piloti

1. Marc Marquez 246

2. Andrea Dovizioso 174

3. Valentino Rossi 159

4. Jorge Lorenzo 130

5. Maverick Vinales 130

6. Cal Crutchlow 119

7. Danilo Petrucci 119

8. Johann Zarco 112

9. Andrea Iannone 108

10. Alex Rins 92

11. Dani Pedrosa 87

12. Jack Miller 68

13. Alvaro Bautista 64

14.Tito Rabat 35

15. Pol Espargaro 32

16. Franco Morbidelli 31

17. Aleix Espargaro 29

18. Hafizh Syahrin 24

19. Bradley Smith 18

20. Takaaki Nakagami 18

21. Scott Redding 12

22. Mika Kallio 6

23. Karel Abraham 5

24. Michele Pirro 1

26. Stefan Bradl 0

27. Xavier Simeon 0

28. Sylvain Giuntoli 0

29. Jordi Torres 0

30. Christophe Ponsson 0

31. Loris Baz 0

MotoGP 2018: classifica costruttori

1. Honda 281

2. Ducati 253

3. Yamaha 202

4. Team Costruttori Suzuki MotoGP 147

5. KTM 44

6. Aprilia 39




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin