morte sospetta a Desenzano, la Procura indaga


Legionella: morte sospetta a Desenzano, la Procura indaga



 Si allunga la serie di decessi legata all’epidemia di legionella nel bresciano. Una morte sospetta si è registrata al Pronto Soccorso dell’ospedale di Desenzano: si tratta di un uomo di 49 anni che abitava nell’area del basso Garda e che nel settembre scorso era stato ricoverato nella stessa struttura sanitaria con la polmonite. Il paziente è arrivato in arresto cardiaco al pronto soccorso. I medici hanno cercato di tenerlo in vita, ma non c’è stato nulla da fare. Adesso il sostituto procuratore Maria Cristina Bonomo, titolare del fascicolo aperto per epidemia colposa, ha disposto l’autopsia. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin