Morrissey crooner dell’era d’oro del pop


Incostante e bizzoso, l’exfrontman carismatico degli Smiths — celebre la sua risposta a chi gli proponeva di riformare la band: «Mi mangerei i testicoli piuttosto» – ci ha abituati a raccontare tutto e il contrario di tutto. Steven Patrick Morrissey – che quest’anno spegne le fatidiche sessanta candeline – dopo la fuoriuscita da quella che fu la band inglese per eccellenza degli anni ottanta, ha intrapreso un caotico percorso musicale alternando capolavori – Viva Hate, 1988 e soprattutto Vauxhall & … Continua

L’articolo Morrissey crooner dell’era d’oro del pop proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin