«Moriremo tutti in Libia». Alla deriva barcone di migranti



Un barcone con venti migranti alla deriva tra Libia e Tunisia e dal quale ieri mattina risultavano disperse otto persone. Moonbird, aereo della ong Sea Watch che – allertato da Alarm Phone – sorvola l’imbarcazione segnalandone la posizione mentre un secondo aereo, questa volta della missione europea Sophia, lancia una zattera ai disperati che attendono in mezzo al mare. Allo stesso tempo, però, tra Italia, Tunisia e Malta è gara a rimpallarsi la responsabilità dell’intervento e come se non bastasse … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin