Moise Kean il predestinato fa ballare gli azzurri a ritmo di hip hop



Mancini scommette sul millennial: «Ha tanta qualità». E da oggi batte Rivera ed è il secondo più giovane marcatore azzurro di sempre, il primo in partite ufficiali


Link Ufficiale: http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Autore dell'articolo: admin