Mobilitazione antifascista a Padova in risposta all’irruzione nera al Catai



Hanno trovato la porta sfondata e una firma inequivocabile. Giovedì mattina ad aspettare i ragazzi del centro sociale Catai di Padova c’erano svastiche sui muri e una grossa croce celtica a terra, dipinte con le bombolette trovate nella stanza dove solitamente avvengono i dibattiti, i cineforum e le tante iniziative politico culturali del Catai. L’irruzione è avvenuta nella notte tra il tra il 19 e il 20 dicembre, lo spazio sociale è la sede di Potere al Popolo in città. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin