Miniritocco alla riforma Bcc, la Lega si rifà con lo “scudo antispread”



Le pressioni congiunte di Bce e Bankitalia, e i dubbi degli stessi vertici dei due gruppi Iccrea e Cassa centrale banca, hanno mandato in archivio il tentativo leghista di cancellare la riforma delle banche di credito cooperativo. Gli emendamenti al decreto fiscale approvati in commissione finanze del Senato danno il via solo a un aggiustamento che consentirà alle Bcc bolzanine (le Raiffeisen) di scegliere il modello tedesco, quello delle Sparkassen e Volksbanken, che non ricadono sotto la vigilanza della Bce. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin