Milano | Unicredt | Cani a lavoro


Nella sede di Milano della Unicredit i cani potranno stare insieme ai loro padroncini.

Cani a lavoro

Buone nuove per i cani dei dipendenti della sede di Milano di Unicredit. Gli amici a quattro zampe potranno infatti seguire i loro padroncini in ufficio, grazie al progetto “Cani al lavoro” lanciato proprio da Unicredit, che permette di andare in ufficio con il proprio cagnolino. I dipendenti che lo vorranno, potranno dunque tenere il proprio pet accanto alla scrivania, per qualche sessione di coccole, oppure potranno lasciarlo in una stanza creata appositamente, dove l’animale potrà giocare insieme agli altri cagnolini, e dove avrà a disposizione ciotole con croccantini e acqua, giochi e guinzagli.

Questa iniziativa sarà molto utile per tutti coloro che vogliono evitare di lasciare il proprio cane a casa da solo tutto il giorno, ma i padroncini dovranno seguire delle regole ben precise, ovvero:

  • Avere il patentino del ‘buon conduttore cinofilo’
  • Non portare cani ancora cuccioli (l’età minima è di 8 mesi per poter prendere parte al progetto)
  • I cani dovranno avere il microchip ed essere iscritti all’anagrafe canina, dovranno inoltre avere tutte le vaccinazioni e i trattamenti antiparassitari necessari
  • Una polizza assicurativa per danni a cose e persone.

Questa iniziativa nasce dall’intenzione di rispondere alle richieste da parte dei dipendenti che desiderano avere accanto il proprio pet anche a lavoro. Portare i cani a lavoro può tra l’altro aiutare a ridurre lo stress e migliorare l’umore in ufficio.

Per evitare problemi per i colleghi allergici o che hanno paura dei cani, l’azienda ha inoltre disposto che padroni e cani potranno usare solo alcuni ascensori, in modo da rispettare le esigenze di tutti i dipendenti.

via | Repubblica

Foto da iStock




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin