Milano, prove di respirazione: parte l’Area B più grande d’Italia



Ci sono almeno quattro motivi per guardare con interesse all’introduzione di Area B a Milano: è un provvedimento strutturale, guarda contemporaneamente alla salute pubblica e alla mobilità, limita l’immissione degli inquinanti nell’aria e costringe politicamente la destra ad inseguire i suoi avversari. Gli effetti veri sulla qualità dell’aria si vedranno nel medio-lungo periodo, ieri intanto il percorso verso lo stop totale alla circolazione dei diesel è iniziato. Il modello è quello di capitali europee come Madrid e Parigi che hanno … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin