Migranti: Salvini, “Da Sea watch ne prenderemo uno…”


migranti salvini sea watch

Ahmad GHARABLI / AFP 


Matteo Salvini in Israele (Afp) 




“Ne prenderemo uno…”. Risponde con ironia il ministro dell’Interno Matteo Salvini a Porta a Porta in onda stasera, rispondendo a una domanda su quanti migranti sbarcati dalla nave Sea watch resteranno in Italia. “Sono contento ha aggiunto – problema risolto, missione compiuta, la linea ferma ha convinto l’Europa”.

Intanto, terminato lo sbarco dei migranti, il personale della Squadra mobile di Catania, della Guardia di finanza e della Capitaneria di porto hanno avviato le indagini di routine disposte dalla procura di Catania secondo, viene spiegato, “un protocollo consolidato nel tempo”. Eseguiti “accertamenti di rito”, come quelli amministrativi e per l’identificazione di eventuali scafisti.

Sentiti anche il comandante della Sea Watch e alcuni membri dell’equipaggio per spiegare la decisione di avere scelto la rotta verso l’Italia. Su quest’ultimo punto, in particolare, già il procuratore di Siracusa, Fabio Scavone, ai giornalisti nei giorni scorsi ha detto di non avere ravvisato alcun reato, in quanto il comandante avrebbe scelto la rotta più sicura.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin