Meghan Markle dice no all’equipe ginecologica reale


Esclusi dal ruolo quindi i medici di riferimento della Regina, Alan Farthing e Guy Thorpe-Baeston che hanno accompagnato la nascita dei tre figli di Kate Middleton e del principe William.

Meghan Markle ancora una volta contro la tradizione. La consorte di Harry darà alla luce il suo primogenito a fine mese, ma, infrangendo il protocollo, ha deciso di non avvalersi dell’equipe ginecologica della Casa Reale in quanto non vorrebbe avere intorno uomini in divisa nobiliare a supervisionare il parto.

Meghan ha arruolato una donna della quale non ha però voluto rivelare nome e cognome. Sono stati esclusi dal ruolo quindi i medici di riferimento della Regina, Alan Farthing e Guy Thorpe-Baeston che hanno accompagnato, invece, la nascita dei tre figli di Kate Middleton e del principe William.

Al suo fianco la duchessa di Sussex vorrebbe anche la madre, Doria Ragland, che, tra qualche giorno, potrebbe volare da Los Angeles a Londra per assistere la figlia 37enne alla sua prima gravidanza. La donna, che negli Stati Uniti gestisce una scuola di yoga, non ha, però, alcuna intenzione di trasferirsi Oltremanica, in quanto preferirebbe tornare a fare lezione e soprattutto dai suoi cani, che ama follemente.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin